Primavera a gambe all’aria (5 consigli di sopravvivenza)

Primavera a gambe all’aria (5 consigli di sopravvivenza)
PRIMAVERA A GAMBE ALL’ARIA (5 CONSIGLI DI SOPRAVVIVENZA)

Ammettiamolo…arriva la bella stagione e noi siamo più che contente di poter lasciare calze e calzettoni nell’armadio. I risvoltini si alzano, le gonne si accorciano e le nostre gambe possono finalmente sentire il profumo della libertà…o quasi. Sì, perché, in realtà, siamo sempre un po’ combattute: se da una parte l’idea della pelle nuda sotto i mini dress e le gonne al ginocchio ci elettrizza, dall’altra significa avere un “lavoro” in più da fare: depilarsi più spesso, stare ancora più attente a cellulite e smagliature, assicurarsi di non avere lividi, brufoli, tagli e qualsiasi elemento che possa rendere le nostre gambe non proprio appetibili, … Insomma, chi ce lo fa fare? (= Perché diavolo non siamo nate uomini?) 😒

Torna la primavera ed è ora di tirare fuori le gambe

Girls, non disperiamo…pensiamo piuttosto che non siamo sole e iniziamo a svelare qualche segreto, un po’ per prenderci in giro, un po’ per farci forza tutte insieme. Dunque, sorridiamo e…gambe all’aria! 😉

  1. Peli, il problema da 1 milione di euro! Rassegnamoci…il pelo non attizza nessuno, tantomeno noi stesse! Possiamo ammetterlo…quando nessuno può vedere, ci lasciamo andare “dimenticandoci” casualmente di fare la ceretta, utilizzando la scusa: “Quando fa freddo uso solo calze coprenti”, oppure depiliamo solo la parte interessata (per poi ritrovarci con caviglie perfettamente lisce e il resto in stile foresta equatoriale). Con l’alzarsi delle temperature diventa impossibile fare questo giochino, dunque prepariamoci psicologicamente. Optiamo magari per metodi a lunga durata, come ceretta o silk epil e utilizziamo il rasoio solo quando siamo super di fretta e la ricrescita si fa vedere.
  2. SOS cellulite & co. Il fatto di essere signorine non ci vieta per forza di trasformarci all’occasione in “pozzi senza fondo”. Cosa ci possiamo fare, è colpa del buon cibo, mica nostra! Peccato che la soddisfazione del palato cresca in modo direttamente proporzionale alla ciccia che, chissà come mai, va a depositarsi dove non deve (non potrebbe diventare invece massa cerebrale? Il mondo sarebbe un posto migliore…). Armiamoci di coraggio e pensiamo che, un giorno o l’altro, arriverà di nuovo il momento in cui potremo affondare il cucchiaio nella Nutella 😏 Troviamo la dieta che possa comunque farci star bene, beviamo molta acqua e approfittiamo delle prime belle giornate per fare sport (a piccoli passi, ma è da fare). Piccolo escamotage: non possiamo fare a meno di uno spuntino dolce la sera davanti alla nostra serie tv preferita (ogni riferimento è puramente casuale)? Scegliamo yogurt e frutta, sicuramente più salutari di snack e biscotti.

Torna la primavera ed è ora di tirare fuori le gambe

  1. Le chiamavano Biancaneve. Non è ancora ora di mettersi il costume e prendere il sole, ma la voglia di scoprire le gambe è già tanta. Possiamo fare in due modi: o ci consoliamo con il fatto che non siamo a Malibù e che anche le altre avranno lo stesso problema, oppure corriamo ai ripari affidandoci al solarium di fiducia, facendo attenzione nella scelta del centro e accontentandoci di iniziare a raggiungere una leggera tintarella e non prendendo come spunto Carlo Conti.
  2. Nutrire e idratare. Direi che questo punto si spiega da solo….la vostra pelle non avrà così motivo di farvi causa.
  3. Primavera, la terza incomoda. Pensiamoci: perché siamo tutti felici quando arriva la primavera se la maggior parte del tempo piove o minaccia pioggia? Le stagioni di mezzo sono sempre un’incognita: troppo caldo per maglioni e calze coprenti ma ancora troppo freddo per maniche corte e pantaloncini (o viceversa) 😒 Se non siamo temerarie, o se semplicemente al nostro risveglio il cielo non è dei migliori, possiamo fare le cose a metà. Non solo risvoltini (quelli sono un passe-partout tutto l’anno) e pantaloni culottes, ma anche gonne al ginocchio. Come? Il trucco c’è, ma non si vede ;) Basta utilizzare un paio di leggings più corti rispetto all’orlo scelto, fare qualche prova di movimenti davanti allo specchio e il gioco è fatto!

u

Ilaria Icardi
Pazza sognatrice che ama la vita, la moda, il cibo, i viaggi e lo show business. Benvenuti nel mio (caotico) mondo ;) | I'm a crazy dreamer, in love with fashion, life, travels, food and show biz. Welcome to my (cahotic) world ;) Google+

You May Also Like

5 Comments

  • ANGELA 8 Aprile 2016 1:57 PM

    Hai perfettamente ragione con la primavera bisogna stare più attente e curare di più il nostro corpo perchè poi c’è l’estate dietro l’angolo che ci aspetta. Molto belle le foto e i look. Buon pomeriggio cara.

  • alice 8 Aprile 2016 4:59 PM

    Io ho risolto tutto con le depilazione definitiva ;)

    Alice Cerea,
    Babywhatsup.com

  • tr3ndygirl 8 Aprile 2016 6:38 PM

    un post ricco di spunti interessanti Ila
    buon venerdì
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>
    un bacione

  • Chiara 9 Aprile 2016 11:50 PM

    Interessante questo post!!
    Chiara

  • Martina 11 Aprile 2016 2:16 PM

    Mi è piaciuto un sacco questo post!
    Ottimi consigli!
    Ultimamente riguardo allo sport batto un po’ la fiacca! :))
    Bacioni
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it
    NUOVO POST

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.